Cerca
  • Alberto Rigolino

L'utilità di Google Shopping per i negozi e le attività locali


Gooogle Shopping è parte delle risposte alle nostre ricerche in Google.

Ci propone con immagini e testi i prodotti che abbiamo cercato e ci permette di fare un acquisto mirato direttamente da Google nell'e-commerce o nel market place collegato con un solo click, facendoci risparmiare tempo.

I prodotti proposti possono essere filtrati con diverse opzioni, come prezzo, taglia, colore, dimensione, tipologia, marca ecc.

Di fatto è un grosso market place che non ha bisogno di iscrizione ma che prende i dati dai siti che si collegano ad esso.



Vediamo ora come Google Shopping posa essere un valido alleato per le attività di vendita online, soprattutto per quelle locali, e come funziona lato venditore.


Per prima cosa bisogna avere un e-commerce o un negozio in un market place, i più famosi lo sappiamo sono Amazon, Ebay ed altri compatibili.

Altro elemento indispensabile è il Google Merchant center, la piattaforma di Google che deve essere collegata al nostro negozio online per importare in esso tutti i dati dei prodotti: foto, caratteristiche e prezzi.

A questo punto se non desideriamo fare inserzioni a pagamento in Google Shopping potrebbe bastare, infatti da alcuni mesi vengono visualizzate le risposte alle ricerche anche in Shopping in maniera organica, cioè non a pagamento.

Naturalmente il sito deve aver un ottimo SEO per poter far si che i nostri prodotti appaiano magicamente in maniera organica nelle risposte in Shopping.


Questo tuttavia potrebbe non essere sufficiente, ecco allora che entra in gioco Google ADS, cioè le campagne a pagamento in Google, che ci permette di far uscire i nostri prodotti tra i primi nelle ricerche effettuate grazie ad acquisto di parole chiave e altri parametri che si vanno ad inserire.

Il nostro Google ADS va collegato al nostro Google Merchant Center per poter creare campagne Shopping a pagamento.

Adesso i nostri prodotti sono pronti per essere visualizzati nelle ricerche in Google ed acquistati direttamente da esso.


Per migliorare le performance a pagamento è consigliabile attivare anche campagne Google Search e Display.


Le attività locali possono beneficiare di tutto ciò per far conoscere i propri prodotti al di fuori del territorio in cui operano abitualmente e ottenere acquisti immediati.


Altro vantaggio è quello di far vedere i prodotti a chi già e cliente e localmente per fidelizzare e tramite il Clicca & Ritira del sito far acquistare e poi ritirare in negozio dal cliente, con tutti i benefici che comporta e di cui parleremo in altro articolo del nostro blog.


Chiudiamo dicendo come sempre che Google Shopping come altri strumenti del digital marketing non possono essere utilizzati singolarmente e fini a se stessi ma vanno inglobati in una strategia di marketing sul web analizzata e studiata e che utilizzi diversi strumenti online adatti a raggiungere l'obiettivo prefissato che sia di vendita o presentazione attività e prodotti.

Potete richiederci un approfondimento ed uno studio personalizzato per la vostra attività ed avere una strategia di marketing online su misura contattateci dalla pagina contatti

8 visualizzazioni0 commenti